Bufale Protesta Caserta

Piano eradicazione brucellosi: protestano gli allevatori per le 140mila bufale abbattute

Lo scorso marzo, la Regione Campania ha reso noto il piano di eradicazione di brucellosi e tbc, che ha portato nell’ultimo decennio ad abbattere 140mila bufale.

Nella giornata di ieri si è tenuta una nuova manifestazione degli allevatori davanti alla sede dell’Asl di Caserta. Questi ultimi hanno manifestato con bare e marcia funebre per ricordare le 300 aziende di Terra di Lavoro costrette a chiudere a causa dell’abbattimento delle bufale, il 99% delle quali – si è scoperto – non erano malate ma assolutamente sane.

C’erano anche 140 bottiglie contenente liquido rosso a simboleggiare il sangue di ogni bufala abbattuta. La maggior parte delle aziende si trovava nel Casertano, Salernitano ed in particolare a Grazzanise, Santa Maria la Fossa, Cancello e Arnone e Castel Volturno, dove si concentra la più grande percentuale di allevamenti e di produzione della mozzarella Dop.

Marican Gruppo Canciello

Condividi su