Stazione Marcianise

Marcianise. Arrestato Rocco Zarrillo, 45enne vicino al clan Belforte: tentava di scappare in treno

Marcianise. Ieri mattina, nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti dagli agenti del commissariato di Marcianise, è stato arrestato Rocco Zarrillo, 45enne ritenuto vicino al mondo dello spaccio del clan Belforte, per evasione dai domiciliari.

I poliziotti hanno notato l’uomo a bordo di un’autovettura guidata da un altro pregiudicato, mentre passavano davanti all’ufficio postale di piazza Principe di Napoli.

Da qui è scattato un inseguimento, durante il quale inizialmente Zarillo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Ma successivamente gli agenti lo hanno trovato nei pressi della stazione ferroviaria di Marcianise con uno zainetto e non si esclude che fosse pronto a partire.

I poliziotti hanno arrestato l’uomo e rimesso agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che ha confermato la misura della detenzione casalinga.

Da qui è scattato un inseguimento, durante il quale inizialmente Zarillo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Ma successivamente gli agenti lo hanno trovato nei pressi della stazione ferroviaria di con uno zainetto e non si esclude che fosse pronto a partire. Da qui è scattato un inseguimento, durante il quale inizialmente Zarillo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Ma successivamente gli agenti lo hanno trovato nei pressi della stazione ferroviaria di con uno zainetto e non si esclude che fosse pronto a partire.

Condividi su