Orta di Atella: trovato morto Antonio Liguori, era scomparso il 2 maggio

Orta di Atella – Purtroppo è tragico l’epilogo della storia di Antonio Liguori, 85 anni, scomparso nel pomeriggio dello scorso 2 maggio.

La famiglia ci ha confermato pochi minuti fa la tragica notizia. Intorno alle 18:30 è stata rinvenuta la bicicletta nelle campagne di Orta di Atella. A quel punto le ricerche si sono intensificate nei dintorni della bici. Purtroppo alcuni contadini hanno scoperto il cadavere di Antonio Liguori in una campagna. Presumibilmente per l’85enne è stato fatale un malore dopo tante ore lontano da casa. Con la bicicletta sono state trovate anche le cose che il signor Antonio aveva acquistato poco prima di perdersi.

La famiglia si era rivolta alla nostra redazione e a quella di “Chi l’ha visto” programma storico di Rai3 che si occupa proprio di questi casi. Purtroppo nonostante questo lavoro di informazione, l’epilogo è stato tragico. Il signor Antonio si era perso nel pomeriggio di lunedì 2 maggio. L’ultima volta era stato visto in bici nei pressi dell’Ospedale di Frattamaggiore dalle nipoti, ovviamente in quel momento nessuno poteva immaginare cosa sarebbe successo di li a qualche ora. Dopo quel momento più nulla, solo alcune segnalazioni nei pressi degli svincoli della Nola-Villa Literno da parte di alcuni automobilisti. Frattaminore Frattamaggiore

Alla famiglia Liguori vanno le condoglianze della Redazione di NanoTV.

Edilizia San Bernandin Frattamaggiore

La famiglia si era rivolta alla nostra redazione e a quella di “Chi l’ha visto” programma storico di Rai3 che si occupa proprio di questi casi. Purtroppo nonostante questo lavoro di informazione, l’epilogo è stato tragico. La famiglia si era rivolta alla nostra redazione e a quella di “Chi l’ha visto” programma storico di Rai3 che si occupa proprio di questi casi. Purtroppo nonostante questo lavoro di informazione, l’epilogo è stato tragico. 

Condividi su