MELITO DI NAPOLI

Melito: accoltellato a scuola, 13enne al Santobono

Melito – Un ragazzino di 13 anni è stato ferito alla schiena con un’arma da taglio mentre era in aula, nella scuola “Marino Guardano” di Melito. Il fatto è avvenuto alle ore 14. Probabilmente è stato colpito da un compagno di classe. Il minorenne è stato trasportato all’ospedale Santobono; le sue ferite sono lievi, tre i punti di sutura. Indagano i carabinieri di Melito.

Il 13enne è stato inizialmente soccorso dal personale scolastico, che ha lanciato l’allarme richiedendo l’intervento dei sanitari; è stato accompagnato nell’ospedale pediatrico napoletano, dove è stato medicato con tre punti di sutura; i medici hanno deciso di non sciogliere ancora la prognosi per monitorare le sue condizioni di salute. La ferita sarebbe comunque lieve, la lama non sarebbe penetrata in profondità e non avrebbe leso organi vitali ed è quindi stato escluso il pericolo di vita. Il responsabile sarebbe stato individuato durante gli accertamenti iniziali, si tratterebbe di un compagno di classe.

Le indagini sono affidate ai Carabinieri della locale Tenenza. La dinamica è in fase di ricostruzione, i militari stanno ascoltando il personale scolastico per cercare di fare luce sulla vicenda. L’episodio sarebbe avvenuto in seguito a una lite scoppiata tra due ragazzini per banali motivi. L’arma utilizzata non è stata ancora individuata e non è quindi chiaro se si sia trattato di un coltello, o di un altro oggetto appuntito che il giovanissimo aveva con se.

GROSSI ASSICURA E FINANZA

Condividi su