Appalti a ditte clan: scarcerato anche Vincenzo, il fratello di Nicola Schiavone

È stato scarcerato anche Vincenzo Schiavone, fratello del consulente aziendale 68enne Nicola Schiavone, ritenuto dalla Dda di NAPOLI legato al capoclan dei Casalesi Francesco Schiavone.

Vincenzo venne arrestato insieme con il fratello, lo scorso 3 maggio, nell’ambito di una indagine sulle infiltrazioni di ditte ritenute riconducibili al clan dei casalesi negli appalti della RFI.

La decisione nei confronti di Vincenzo(difeso dagli avvocati Stefano Montone e Guido De Maio) è stata adottata dal Tribunale del Riesame in seguito all’annullamento della misura cautelare dell’arresto in carcere emesso dal gip di NAPOLI Giovanna Cervo.

È stato scarcerato anche Vincenzo, fratello del consulente aziendale 68enne Nicola Schiavone, ritenuto dalla Dda di NAPOLI legato al capoclan dei Casalesi Francesco

Condividi su