Italia: i 39 convocati di Mancini: ci sono Insigne, Di Lorenzo, Meret e Politano

Sono 39 i convocati dal ct dell’Italia, Roberto Mancini per la sfida del Maradona contro l’Argentina, e soprattutto per i match di Nations League.

Sarà un mese impegnativo per la Nazionale, che il 1 giugno scenderà in campo contro l’Argentina di Scaloni, che ha conquistato la Copa America, per poi cimentarsi contro avversari importanti nelle prime partite di Nations League. Infatti, gli azzurri sfideranno Germania, Ungheria ed Inghilterra, nel remake della finale dell’Europeo.

Tra le scelte del ct Mancini, sono presenti  quattro calciatori del Napoli: Lorenzo Insigne, Giovanni Di Lorenzo che ritorna dopo aver saltato gli impegni di Marzo per il problema al ginocchio, Alex Meret e Matteo Politano.

Tra i 39, ritorni importanti come quello di Leonardo Spinazzola, e qualche sorprese di giovani talentuosi che si sono messi in luce in Serie A, come Andrea Pinamonti.

Ecco la lista degli azzurri:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Olympique Lyonnais), Alessandro Florenzi (Milan), Manuel Lazzari (Lazio), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Sassuolo), Jorginho Frello Jorge Luiz (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Gianluca Caprari (Verona), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Juventus), Andrea Pinamonti (Empoli), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

Condividi su