Malore in auto: Muore 26enne di Villa Literno

Si chiamava Vincenzo Diana ed  aveva 26 anni il giovane morto a causa di un  un malore in auto nella parte di strada  che congiunge Villa literno a Castelvolturno.

Secondo le prime ricostruzioni, Vincenzo era diretto verso il litorale domizio ed in seguito si è accasciato a terra e gli automobilisti presenti in zona , hanno cercato di aiutarlo ed hanno chiamato i soccorsi, che però purtroppo non sono riusciti a salvare il giovane 26enne.  Sconvolta l’intera comunità di Villa Literno. Vincenzo era molto noto , infatti era il  nipote del presidente della squadra di calcio di Villa Literno, Giovanni Fontana, cugino della consigliera comunale Anna Fontana ed aveva una parentela anche con l’assessore ai Lavori Pubblici, Carlantonio Falcone.

A causare la morte del giovane non è escluso che possano essere state le temperature bollenti degli ultimi giorni, con alcune persone in Campania  che tra l’altro negli ultimi weekend hanno accusato molti malori, che per gli esperti sono legati probabilmente anche alle altissime temperature.

Dodecà Casoria

Condividi su