Indignata la deputata frattese Conny Giordano per la mancanza di umanita’ durante l’assassinio del 39enne nigeriano

La deputata Giordano “Piu’ di ogni cosa temo ci sia un problema di umanita'”.

Queste le parole della deputata che è indignata per il mancato intervento dei presenti a scene cosi’ animalesche. Il 39enne nigeriano è stato aggredito e ucciso a mani nude da un 32enne poi arrestato.

“Aveva la moglie e un figlio piccolo ed è stato ammazzato per strada. Non sono riuscita a vedere il video dell’assassinio di Alika Ogorchukwu e mi chiedo come abbiano fatto a riprendere questa atrocita’. Una violenza inaudita, una violenza che spaventa, una violenza avvenuta sul corso principale di Civitanova Marche, alle 14, senza che nessuno riuscisse a sedare la furia animalesca. In molti sostengono che in questo Paese vi sia un problema di sicurezza, ma piu’ di ogni cosa temo ci sia un problema di umanita'”.

 

Condividi su