Folgorato da un phon: muore un 31enne di Bari

Leonardo Schingaro, un 31enne proveniente dal quartiere Japigia di Bari è morto folgorato da un phon la sera di lunedì 7 novembre.

È morto folgorato dopo una partita a calcetto

Il giovane, che gestiva un negozio di spedizioni in viale Unità d’Italia, secondo quanto constatato, era da poco rientrato da una partita a calcetto. Dopo aver fatto la doccia e aver preso il phon per asciugarsi i capelli è avvenuta la tragedia. Sul luogo di incidente sono arrivati anche i carabinieri per verificare le cause del decesso. I militari hanno avviato le indagini sia per ricostruire la dinamica, sia per accertare eventuali guasti o malfunzionamenti dell’impianto elettrico sull’itnerruttore salvavita, proprio per salvaguardare la salute degli inquilini. Inutili si sono rivelati purtroppo i soccorsi del 118. Sul posto sono giunti anche i carabinieri, che hanno avviato indagini per accertare le cause che hanno provocato il tragico evento.

Sono sconvolta, è inspiegabile, quello che è successo ci sembra assurdo. Lo conosco da quasi 10 anni: era un ragazzo fantastico, una persona piena di vita e simpatica “, racconta Grazia Romito, un’amica di Leonardo.

Condividi su