Toscana – Un ristoratore muore a seguito di una tentata rapina

In un locale a Torre del Lago, in provincia di Lucca, un ristoratore di 64 anni è morto, a seguito di una tentata rapina nel suo ristorante. Causa, un forte malore dovuto probabilmente allo stato di ansia e agitazione.

I carabinieri hanno cercato di ricostruire i fatti, secondo quanto detto, intorno alle 23:40, uno straniero si sarebbe recato all’interno del ristorante. Appariva agitato e avrebbe minacciato i proprietari affinché gli venissero serviti alcolici e sigarette. La situazione, degenera quando l’uomo arriva anche a ferire uno di loro alla mano con un paletto di legno.

Tempestivo l’intervento di polizia e carabinieri che hanno fermato lo straniero, tuttavia, a seguito dell’episodio, il sessantaquattrenne, che gestiva il ristorante insieme a un socio, ha accusato un forte malore. L’ambulanza è accorsa per portarlo in ospedale, dove purtroppo, sarebbe morto.

Condividi su