38enne adesca una minorenne su Instagram

Dopo aver visto  alcuni scatti della dodicenne su Instagram, il 38enne le avrebbe scritto fingendosi un fotografo e promettendole un book fotografico gratis. La bambina avrebbe aderito alla richiesta e i due si sarebbero incontrati a Battipaglia, dove la ragazzina vive. Quindi, in un luogo appartato, sarebbe stata violentata.A denunciare il fatto ai carabinieri sono stati i genitori della piccola, ai quali la dodicenne ha raccontato tutto. Le indagini, coordinate dalla procura di Salerno, sono partite immediatamente. Il racconto della vittima è stato riscontrato dalle immagini di alcuni impianti di videosorveglianza, grazie alle quali sono state individuate tracce dell’auto dell’uomo in orari corrispondenti all’arrivo a Battipaglia e al ritorno ad Eboli. Nelle indagini interviene anche la Polizia postale, per scandagliare gli aspetti della vicenda.

Condividi su