Spinea: coppia trovata morta in casa

È avvenuto a Spinea, in provincia di Venezia, dove una coppia albanese è stata trovata morta con ferite da arma da taglio nella loro abitazione

Omicidio a Spinea?

Un uomo e una donna, che vivevano insieme, sono stati trovati morti ieri sera nella loro casa a Spinea, in provincia di Venezia. La segnalazione è stata effettuata dalla figlia della donna che provava a contattare la madre, ma senza ricevere risposta. Sui corpi erano presenti ferite da arma da taglio. Le indagini dei carabinieri sono partite ieri sera, 20 Novembre 2022, e sono durate tutta la notte.

Le Ipotesi

Inizialmente si era pensato ad un altro caso di omicidio-suicidio, ma si considera anche l’ipotesi che ci sia in realtà una terza persona dietro le due morti e che dopo il fatto sia scappata in auto. Secondo le ricostruzioni, la donna, Mynevere Karabollaj, 37enne di origini albanesi, si era trasferita da qualche anno a Spinea, insieme al marito, dal quale però si era separata.  La persona che stanno quindi tentando di rintracciare è l’ex marito connazionale della donna. L’intervento dei carabinieri è avvenuto verso le 22 di Domenica 20 Novembre, e sempre sul posto hanno rinvenuto oltre ad un coltello, un’arma da fuoco.

Condividi su