Ordigni inesplosi a Portici: avvertiti gli artificieri

Due ordigni inesplosi sono stati trovati dalla Polizia Municipale di Portici sul ciglio della rampa d’ingresso all’autostrada della città.

Gli agenti, coordinati dal colonnello Francesco Zenti, si sono recati sul posto insieme con la Polizia di Stato dopo avere fatto la scoperta in seguito alla segnalazione di uno zaino sospetto sul ciglio della strada.

Rinvenute due bombe fabbricate nell’est europeo

È subito scattato l’allarme: la strada è stata subito chiusa al traffico e sono stati avvertiti gli artificieri. Secondo i primi accertamenti degli esperti si tratterebbe di ordigni provenienti dall’ex Jugoslavia, proiettili anticarro che si lanciano con un fucile anticarro e hanno una gittata di 500 metri.

Condividi su