Investito da un gatto delle nevi fuori casa sua

“Queste oltre 30 ossa rotte si ripareranno, diventeranno più forti, proprio come l’amore e il legame con la famiglia e gli amici si approfondiscono”.

Parole dolorose ma colme di speranza e di affetto quelle affidate ai social dall’attore Jeremy Renner, vittima di un tremendo incidente a Capodanno.

L’attore è stato investito da un ‘gatto delle nevi’ fuori dalla sua casa nella zona del Lago Tahoe ed ha rischiato seriamente di morire. Ha subito una serie di interventi chirurgici a causa del trauma toracico contusivo ed ha rischiato di perdere una gamba.

    Da pochi giorni è tornato a casa e aggiorna i fan regolarmente sui suoi progressi anche se una fonte a lui vicina ha detto alla stampa che ci vorranno almeno due anni prima di tornare alla normalità. “Gli allenamenti mattutini, i propositi – scrive ancora Renner – sono cambiati del tutto in questo particolare nuovo anno…. Nato da una tragedia per tutta la mia famiglia e rapidamente trasformatosi in amore. Voglio ringraziare tutti per i loro messaggi e la premura per me e la mia famiglia…. Tanto amore e apprezzamento a tutti voi” ha concluso.

Condividi su