Casoria. Fitti passivi; la commissione prefettizia vince l’annosa battaglia utilizzando l’ex Pretura

Informagiovani, Ufficio elettorale, Casoria Ambiente, Pubblica Istruzione, Sport, Cultura e Tempo Libero tutti trasferiti in via PIO XII. 

di Massimo Caponetto – La commisione prefettizia presieduta da Silvana Riccio prima di andare via ha fatto un bel regalo al neo sindaco della città di Casoria: ha allegerito l’esborso di denaro da parte del municipio per decine e decine di migliaia di euro annuali con i fitti passivi di diverse strutture sparse per il territorio cittadino. Ha utilizzato i locali dell’ex Pretura in via PIO XII per accorpare una serie di uffici comunali e risolvere l’annosa questione dei fitti passivi che porteranno l’ente comunale al risparmio di grandi risorse annuali che potranno essere investiti su altri capitoli del “disastrato” ex pretura 2bilancio comunale. Liberati i locali dell’Informagiovani in via De Gasperi, l’Ufficio Elettorale di via Marco Rocco e i locali a disposizione di Casoria Ambiente nei pressi di Media Word. Tutti questi uffici erano in strutture in affitto, ma con questa operazione della commissione  prefettizia erogheranno i loro servizi nei locali nell’ex Pretura nel centro città. Anche L’Ufficio Pubblica Istruzione, Sport, Cultura e Tempo Libero, sito in un condominio in via PO, si sta trasferendo in queste ore presso via PIO XII, infatti dal 7 al 14 luglio i servizi sono sospesi per effettuare il trasloco. In via PO, in realtà, i locali sono di proprietà comunale: furono acquistati dal Comune di Casoria, con a capo l’ex Sindaco Salvatore Graziuso, per un importo superiore ai due miliardi delle vecchie lire. Il risparmio per il momento non ci sarà, il Comune dovrà continuare a pagare la somma per le spese di condominio, tra l’altro anche abbastanza alte.  I bene informati, sottolineano che il commissario prefettizio per quella proprità comunale avrebbe predisposto la vendita, che porterebbe denaro fresco nelle casse comunali oltre al risparmio delle spese di condominio.

Condividi su