Moto non si ferma all’Alt: una donna e tre agenti feriti

La moto guidata da un uomo con una donna a bordo ha finto fermarsi all’ALT e poi è ripartito velocemente investendo uno dei poliziotti. Nelle fasi dell’inseguimento un incidente ha provocato il ferimento di altri due poliziotti

Tre poliziotti ed una donna sono rimasti feriti a Napoli nelle concitate fasi seguite ad un alt non rispettato da una persona a bordo di una moto e dal successivo inseguimento. Tutto è iniziato in salita Pontenuovo dove una pattuglia stava effettuando un controllo. Due persone, un uomo e una donna, non si sono fermati all’alt. Il conducente della moto ha fatto finta di rallentare ma ha spinto a terra un poliziotto che è stato portato al Cardarelli. Per lui una ferita da trauma cranico e contusioni a ginocchio e braccio sinistro.
La moto è stata successivamente intercettata nella zona dell’Orto Botanico dagli agenti dei Falchi della Squadra Mobile che, nell’inseguimento, si sono trovati la strada sbarrata da una donna che guidava la Minicar e che ha involontariamente tagliato la strada alla moto dei poliziotti. Due agenti sono finiti a terra e portati in ospedale. Uno di loro ha riportato la frattura del polso sinistro. L’altro è stato sottoposto a Tac così come la conducente della Minicar.

880x149

Condividi su