KASABIAN E BONOBO! ESTATE ROVENTE A NAPOLI

Sarà un’estate decisamente calda quella che si appresta ad affrontare Napoli, nello specifico l’Arena Flegrea di Fuorigrotta. Dopo anni di magra in quanto ad eventi live (gli unici tutti al San Paolo) finalmente ecco, anzi riecco, il Noisy Naples Fest che nelle ultime ore sta facendo letteralmente ‘impazzire’ i fan campani e non solo con i primi due nomi annunciati.

Nei giorni scorsi è stato annunciato il live di Bonobo, all’anagrafe Simon Green, musicista, disc jockey e producer britannico. Un ‘colpaccio’ questo che non è passato inosservato vista la risposta ai botteghini. Bonobo è uno dei nomi caldissimi del momento, soprattutto per certi puristi dell’indie-rock che ogni anno elevano a idolo almeno un artista nell’ambito elettronico. Lo scorso anno è uscita la sua ultima fatica dal nome ‘Migration’, un album che non ha deluso le aspettative (elevatissime) dopo Black Sands, quest’ultimo considerato una vera e propria pietra miliare della musica elettronica.

Grande ritorno in Italia anche per i Kasabian. La band di Leicester capitanata dal frontman di origini italiane, Sergio Pizzorno calcherà per ben cinque volte i palchi del nostro Paese. Gli istrionici ragazzi britannici attraverseranno la penisola in lungo e in largo toccando, oltre Napoli, anche Genova, Lignano, Ferrara e Servigliano. In realtà siamo molto curiosi di riascoltarli live perchè, dopo il loro ultimo album, un disco scritto in sei settimane, ci saremmo aspettati molto di più.

D’altronde i Kasabian continuano ad avere un grande seguito, riuscendo ancora a godere della fama alternative che li fece emergere nel 2004. A tenerli ‘vivi’ sono probabilmente le granitiche personalità di Tom Meighan e, per l’appunto Serge Pizzorno, la loro tracotanza tipicamente inglese, con cui però, anche in questo caso, non riescono ad essere precursori perché arriveranno sempre prima i fratelli Gallagher, da cui i Kasabian sono lontani anni luce, sia per impatto musicale, sia per maleducazione, sia per incidenza sull’immaginario generale, piacciano o non piacciono gli Oasis.

I biglietti saranno disponibili all’acquisto sui circuiti di vendita ufficiali dalle ore 11.00 di mercoledì 31gennaio su Io Vado Club (www.iovado.club) e My Live Nation (http://www.livenation.it), dalle ore 11.00 di giovedì 1 febbraio su www.ticketone.it e www.ticketmaster.it

Condividi su