Juventus-Atalanta: una nevicata può cambiare la storia del campionato

La neve scesa nel pomeriggio su Torino, ha impedito lo svolgimento di Juventus-Atalanta, partita valida per il 26imo turno di Serie A.

LA GARA CHE NON È STATA

I bergamaschi, in virtù del match di ritorno in Coppa italia previsto mercoledì proprio all’Allianz Stadium, avevano optato per un folto turn over domenicale, per giocarsi tutto con i titolarissimi a metà settimana, in una vera e propria finalissima. Di conseguenza, con buone probabilità, la Juve avrebbe trovato vita facile: di fronte una squadra con la testa praticamente ad un’altra partita.
Tutto sommato, il bicchiere mezzo pieno possono guardarlo anche i supporter bianconeri. La Vecchia Signora, qualora si fosse giocato nel pomeriggio, sarebbe stata orfana di alcuni top come Higuain, Bernardeschi, Cuadrado e De Sciglio.

LA GARA CHE SARÀ

La partita verrà recuperata probabilmente a metà marzo, ma una cosa è sicura: sarà sicuramente una partita con equilibri diversi. L’Atalanta giocherà senza risparmiarsi e senza fare molti calcoli, cosa che invece poteva accadere oggi. La Juve, dal canto suo, potrebbe recuperare Higuain e forse anche Cuadrado. Entrambe a conti fatti sembrano trarre giovamento dal rinvio, ma l’esito che fino a qualche ora fa sembrava scontato in favore della squadra di casa rischia di non esserlo tra qualche settimana.

NAPOLI: PUOI APPROFITTARNE

La Juventus rimane quindi ancora dietro al Napoli, che domani sarà impegnato a Cagliari in una non semplice trasferta. Gli azzurri, con una vittoria, possono portarsi a +4 e spostare la pressione sui bianconeri. Dopo che Sarri aveva lamentato di giocare puntualmente dopo la Juve, ora la situazione è praticamente capovolta. È la squadra di Allegri che deve rispondere e che conoscerà prima il risultato del Napoli. La giornata sulla carta in grado di cambiare la storia del campionato è la prossima: Lazio-Juventus e Napoli-Roma, incroci d’alta quota. Ma alla luce degli scenari di quest’oggi, rischia di essere una nevicata a spostare gli equilibri della massima serie, la più contesa degli ultimi anni.

Condividi su