La Frattese vince ancora. Casoria corsaro sull’isola

Sabato d’Eccellenza positivo per le compagini dell’area a nord di Napoli: la Frattese batte per 4-1 la Virtus Ottaviano mentre il Casoria si impone per 1-0 sul Barano

Due trasferte positive per Frattese e Casoria negli anticipi del Girone A d’Eccellenza. La compagine nerostellata ha battuto la cenerentola Virtus Ottaviano per 4-1, confermandosi capolista. Vittoria anche per la Viola del Sud sul difficile campo di Barano D’Ischia, lì dove i ragazzi di Ciro Amorosetti hanno saputo imporsi per 1-0.

Partita subito in discesa per la squadra di Frattamaggiore contro i vesuviani. Gli uomini di mister Ciaramella si sono infatti portati sul 2-0 dopo appena 15 minuti di gioco, grazie alle reti di Allegretta e Grezio. Ottaviano bravo però ad accorciare al 24′ con il gol siglato da Rosbino, creando così apprensione alla formazione prima in classifica. I padroni di casa non impensieriscono comunque più di tanto Costanzo e compagni, che triplicano le marcature al 68′ con Aracri, chiudendo poi il match sul 4-1 per effetto del centro dell’ormai recuperato Monaco di Monaco.

Casoria cinico e pragmatico sull’isola. I viola vincono per 1-0 con il sigillo di Siciliano al 14′ del primo tempo. Nel corso della prima frazione, da segnalare anche un penalty parato da uno straordinario Maiellaro al minuto 32. La squadra del presidente Palmentieri ottiene così la seconda vittoria consecutiva in campionato, dopo la straordinaria qualificazione alla semifinale di Coppa Italia.

La classifica vede ora la Frattese guidare a + 4 sul Giugliano, impegnato domani fuori casa con il Gladiator.  Il Casoria si porta invece in piena zona play-off, agganciando a quota 17 l’Afragolese. Per quanto riguarda poi la graduatoria dei marcatori, Grezio raggiunge in vetta Dino Fava Passaro con 8 reti. Un grande merito per il cobra, che dimostra di essere ancora uno dei bomber più profilici del campionato.

 

Condividi su
  • 23
    Shares