Napoli espugna Bergamo con la zampata di Milik

Il Napoli batte l’Atalanta al termine di una gara molto difficile grazie ad una rete di Arek Milik al 85esimo.

Gara subito in discesa per gli azzurri che dopo appena due minuti sono in vantaggio grazie al duo InsigneFabian. Lo spagnolo veste i panni del terminale offensivo e sblocca il risultato con il sinistro. Fioccano le opportunità ma i ragazzi di Ancelotti non le sfruttano.

Ad inizio ripreso la reazione dell’Atalanta è rabbiosa. Così al 56esimo l’ex, Duvan Zapata, trova la rete del pareggio dopo un’azione rocambolesca dei suoi compagni di squadra. Il match sembrava incanalarsi sui binari del pari, quando Arek Milik, subentrato da pochi minuti a Dries Mertens, stoppa in area un cross dalla trequarti di Mario Rui e scaglia la sfera alle spalle di Berisha.

Delirio azzurro a Bergamo e Napoli che scappa a +3 sull’Inter e limita la fuga della Juventus a +8. Insomma risultato pesante soprattutto sul piano mentale che serve a dare fiducia alla squadra di Ancelotti. Ma è anche un segnale alle avversarie, il Napoli c’è ed è vivo più che mai.

Condividi su
  • 7
    Shares