Casoria

Casoria e Giugliano continuano a viaggiare. Sconfitta pesante per l’Afragolese

Il Casoria asfalta l’Aversa Normanna mentre il Giugliano batte in scioltezza il Mondragone. Cade per la seconda volta in stagione l’Afragolese

Nel Sabato d’Eccellenza, Casoria e Giugliano si mostrano ancora una volta in piena forma, battendo con semplicità, rispettivamente, Aversa Normanna e Mondragone. Cade l’Afragolese al Vallefuoco di Mugnano contro un Afro Napoli caparbio e cinico. I leoni biancoverdi condannano gli uomini di mister Masecchia alla seconda sconfitta stagionale, grazie alle reti di De Giorgi e Sogno. Ora i rossoblù scivolano al quarto posto in classifica a -5 dal Giugliano, scavalcati dalla Viola del Sud.

CASORIA SPIETATO: 4 RETI ALL’AVERSA NORMANNA

Il Casoria non sbaglia ed approfitta della contemporanea sconfitta dell’Afragolese per portarsi in terza posizione. 4-0 ad una Aversa Normanna scesa in campo con ben 9 under. Aperte le marcature da Cafaro con un tiro a giro sul secondo palo al 12′, replicato da un fantastico pallonetto in anticipo sul portiere al minuto 57′. Chiusi i giochi poi con le prime marcature in viola di Fortunato Spilabotte e Domenico Petito, rispettivamente al minuto 81 e 86.

IL GIUGLIANO NON PERDE COLPI

Saldo il secondo posto del Giugliano in vista dello scontro diretto con la Frattese che arriverà tra 2 giornate. Battuto il Mondragone per 2-0. Pratica liquidata nel primo tempo con le reti di Emanuele Murolo, al secondo gol nelle ultime 2 gare, e di Vincenzo Caso Naturale che arriva così in doppia cifra anche in questa stagione. Tigrotti a quota 39 in classifica, a -3 dalla Frattese capolista impegnata domani in casa con la Real Forio.

CADE ANCORA L’AFRAGOLESE: SI ALLONTANANO I SOGNI DI GLORIA

Sconfitta pesante per l’Afragolese in quel di Mugnano. La compagine del presidente Niutta cade al cospetto dell’Afro Napoli, allontanandosi, in caso di vittoria della Frattese, definitivamente dalla zona promozione diretta. Padroni di casa subito in vantaggio al 2′ con un gran diagonale di Sogno, replicato dal pareggio rossoblù al 6′ grazie all’autogol di De Giorgi. De Giorgi che poi va in rete al 70′ per il 2-1 definitivo che condanna gli uomini di Giovanni Masecchia ad un nuovo KO dopo la sconfitta di Frattamaggiore.

Foto in evidenza: Paolo Marzaiuolo

Condividi su
  • 35
    Shares