Eccellenza: l’Afragolese non sbaglia, stecca il Casoria

L’Afragolese batte la Puteolana, conquistando la quarta vittoria consecutiva in campionato. Cede il passo il Casoria: sconfitta pesante a San Giorgio

L’Afragolese sfrutta il doppio turno casalingo, conquistando il bottino pieno nelle due partite con Puteolana e San Giorgio. San Giorgio nefasto invece per il Casoria, che perde forse definitivamente contatto dai rossoblù, scivolando a – 7 dagli uomini di Masecchia. I viola vengono scavalcati così dall’Afro, vittorioso ieri per 6-0 sull’Aversa, e restano in attesa del risultato del match tra Gladiator e Virtus Volla.

AFRAGOLESE INCONTENIBILE: TERZO POSTO IN CASSAFORTE 

La rinascita rossoblù è ormai definitivamente avviata. Con la vittoria per 3-1 sulla Puteolana, la compagine del presidente Niutta ottiene il quarto successo consecutivo e con esso la conferma della terza piazza in graduatoria. A decidere il match sono i soliti Follera, bravo come sempre a mettere in rete dopo appena 3 minuti di gioco sugli sviluppi di un calcio piazzato, e Maggio, freddo nel trasformare il rigore concesso al minuto 80. 5 giri di lancetta dopo, arriva anche la rete degli ospiti con Miccichè, replicata dal gol di Pisani al 93′. In attesa degli impegni di Frattese e Gladiator, il sodalizio afragolese si porta a – 3 dalla vetta ed a + 6 sul quarto posto.

CASORIA, MOMENTO NO: UN PUNTO NELLE ULTIME DUE 

Il doppio impegno in trasferta è invece decisamente poco proficuo per la Viola del Sud. Appena un punto conquistato tra Mondragone e San Giorgio. I ragazzi di Mister Ciro Amorosetti cedono di schianto alla compagine granata.  Il successo degli uomini di Carlo Ignudi è netto. Un 3-1 perentorio, siglato dalla rete del giovane Pezzella (39′), dalla marcatura di rigore del bomber Muro (52′) e dal colpo del KO di Di Micco D. (83′). Nel finale, il Casoria mette a segno il 3-1 (Di Micco V.) ma è solo il più classico dei gol della bandiera. La squadra del presidente Palmentieri  potrebbe così uscire per la prima volta, dopo diverse giornate, dalla zona play-off. I casoriani sono infatti già stati scavalcati in classifica dall’Afro Napoli e restano in attesa del risultato del Gladiator, a cui basterebbe solo un punto per superare i viola. Prossima partita casalinga contro la capolista Frattese.

Condividi su
  • 63
    Shares