Cardito

L’asilo “Fusco” non chiuderà: la struttura passa nelle mani di privati

L’Asilo “Fusco” a Cardito non chiuderà e sarà gestito da privati.

Il #cuoredicardito si fa sentire, batte sempre più forte e non ha per niente voglia di arrestarsi. Ne è la dimostrazione quest’ulteriore battaglia vinta.

Le suore resteranno a Cardito e la struttura sarà gestita da privati. Queste sono le ultime decisioni.

Il ringraziamento va in particolare a Don Marco Mele e Nicola Mazzella che hanno motivato la mobilitazione della popolazione, la quale ha dimostrato di tenere al suo “patrimonio“, tra cui la stessa scuola, di decennale importanza. Battersi per la città è come battersi per se stessi molte volte. Questa è  stata una notevole vittoria, che fino a qualche tempo fa sembrava irraggiungibile.

Grande anche la soddisfazione del consigliere comunale Pasquale Chiacchio, che in questi mesi si è attivato in prima persona per scongiurare la chiusura dell’asilo.

Condividi su
  • 46
    Shares