Rifiuti

Roghi Rifiuti: Operazioni di contrasto tra Napoli e Caserta

Operazione “alto impatto” delle Polizie Locali e dell’Esercito per contrastare gli sversamenti di rifiuti e gli incendi appiccati per smaltire gli scarti di produzione.

Le operazioni si sono svolte su un ampio territorio che comprende i comuni di : Casoria, Arzano, Casandrino, Mugnano, Qualiano, Calvizzano e altri comuni compresi nelle province di Napoli e Caserta.

I controlli hanno prodotto 55 persone controllate di cui 7 denunciate all’autorità giudiziaria e 4 sanzionate amministrativamente. La verifica di 54 veicoli di cui 7 sequestrati ed un totale di sanzioni amministrative per circa 10.000 euro.

A Mugnano di Napoli è stata sequestrata un’azienda abusiva operante nel settore della pelletteria al cui interno venivano depositati in modo incontrollato rifiuti pericolosi e materiale di scarto privo di tracciabilità.

A Casandrino, due individui sono stati colti in flagranza di reato intenti a sversare, in aperta campagna, materiale di risulta edile.

Condividi su
  • 2
    Shares