Napoli

Il Napoli con il Chievo è obbligato a rialzare la testa

Tra poche ore il Napoli scenderà in campo al “Bentegodi” di Verona contro il Chievo, oramai in serie B. Una gara che potrebbe sembrare inutile, ma non è così. 

Gli azzurri sono obbligati a rialzare la testa, per caricasi e rientrare nel mood giusto in vista della sfida di giovedì contro l’Arsenal per una rimonta che vale una stagione. 

Carlo Ancelotti, scuro in volto dopo la sconfitta dell’Emirates, farà un po’ di turn over ma le scelte sono perlopiù fatte. Ma una prestazione negativa con il Chievo, oltre a regalare lo scudetto matematicamente alla Juventus, potrebbe portare a scelte disciplinari dure: il ritiro. 

Ecco come potrebbe scendere in campo il Napoli

Karnezis(Ospina); Malcuit, Maksimovic, Chiriches, Ghoulam; Verdi, Fabian, Zielinski, Younes; Insigne, Milik. 

Condividi su
  • 43
    Shares