Europa League, Chelsea-Arsenal: 4-1. Sarri incanta l’Europa

Il Chelsea conquista l’ Europa League 2018-2019 ! A Baku, i “Blues “s’impongono con un roboante 4-1 sull’Arsenal grazie alle reti di Giroud , Pedro e soprattutto alla doppietta di Hazard,migliore in campo. Grande vittoria  anche per Maurizio Sarri, che dopo la qualificazione in Champions ottenuta grazie al terzo posto in campionato, conquista il suo primo trofeo sulla panchina del club inglese.

Per quanto concerne le formazioni, Sarri conferma il suo 4-3-3 :Kepa in porta; difesa a quattro composta da Azpilicueta, David Luiz, Christiansen ed Emerson Palmieri; a centrocampo, spazio a Jorginho, coadiuvato da Kovacic e Kante, mentre in attacco, confermatissimo il tridente formato da Hazard, Giroud e Pedro; tutto confermato anche in casa Arsenal(grande cammino in Europa per i “Gunners” giustizieri di Napoli e Valencia), con Emery che opta per il suo 3-4-1-2 con Ozil dietro la coppia Lacazette-Aubameyang. L’avvio è molto equilibrato: l’Arsenal si rende pericolosa con la conclusione di Xhaka che scheggia la traversa; il Chelsea però risponde colpo su colpo. prima con la conclusione di Emerson Palmieri e poi con il grande assolo di Giroud, stoppato da due super interventi dell’ex Peter Cech che tiene il risultato sullo 0-0.

Nella ripresa, inizia lo show della formazione di Maurizio Sarri che nel giro di 10 minuti, cala un ko micidiale : prima i “Blues “passano in vantaggio con il grande colpo di testa di Giroud e poi raddoppiano con la grande conclusione incrociata di Pedro. Al 60′ minuto, il Chelsea cala il tris grazie al calcio di rigore trasformato da Hazard. Dopo la rete del talento belga, l’Arsenal ha un sussulto con la rete di Iwobi ma il Chelsea chiude subito i giochi con la doppietta Hazard che conclude una grande azione rifinita da Giroud. E’ la vittoria di Maurizio Sarri, del gioco e di un allenatore che coglie i frutti del suo grande lavoro.

Condividi su