Europei Under 21, Italia-Polonia:0-1. Qualificazione a rischio

Sconfitta pesantissima per l’Italia di Di Biagio nella seconda giornata degli Europei Under 21. Infatti, gli azzurri cadono per 1-0 contro la Polonia e mettono a rischio la qualificazione alla fase finale della competizione.

Per quanto concerne le formazioni, Di Biagio conferma il suo 4-3-3 e lancia il tridente formato da Chiesa, Orsolini e Cutrone(preferito allo juventino Kean). Tutto confermato anche nella Polonia, che in attacco conferma l’ex attaccante della Sampdoria Kownaski.

Avvio tutto dell’Italia che preme sull’acceleratore e va vicino al vantaggio con la conclusione di Chiesa, stoppata dalla difesa polacca e con Mandragora che su grande assist del talento della Fiorentina calcia a lato. Nel momento di maggior pressione azzurra, arriva il vantaggio polacco con Belik che con sinistro a giro sorprende Meret, firmando la sua seconda rete nel torneo. L’Italia prova subito a reagire ma l’unica occasione azzurra è la conclusione alta di Barella.

Nella ripresa, l’Italia costruisce tanto con la grande occasione di Chiesa ed il palo di Lorenzo Pellegrini ma la formazione azzurra non riesce a trovare una rete che sarebbe risultata fondamentale ai fini della qualificazione, che passa per la sfida contro il Belgio.

Condividi su