noemi

Giugliano: il presidente dell’Istituto di Vigilanza Valerio Iovinella offre un posto di lavoro prima al padre ed al nonno della piccola Noemi

La scelta del presidente dell’Istituto di Vigilanza Valerio Iovinella di offrire un posto di lavoro prima al padre e poi al nonno della piccola Noemi, bimba ferita dalla scellerata azione di un delinquente, è un gesto che rende fiera l’intera città di Giugliano, che ha dato i natali a Iovinella ed ospita la sede della sua azienda.

Tutti noi abbiamo seguito con il fiato sospeso l’evolversi delle condizioni di salute di Noemi, l’abbiamo virtualmente adottata e abbiamo pregato per lei.

Sapere che sta meglio è un sollievo, ma sapere che grazie ad un nostro concittadino la sua famiglia potrà affrontare più serenamente il necessario percorso riabilitativo che l’attende è una vera gioia.

Faccio i miei complimenti a Valerio Iovinella e alla Union Security per questa iniziativa, e il mio più grande in bocca al lupo a Noemi e a tutta la sua famiglia.

Condividi su