MIRABASILE a “Giugliano Città Natale”: un museo in realtà aumentata su Giovan Battista Basile

Il Comune di Giugliano in Campania, in partenariato con la fondazione Istituto Italiano per gli Studi Europei (IISE) ha vinto il bando regionale per l’organizzazione di EVENTI CULTURALI DI RILEVANZA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE con il progetto MIRABASILE a “Giugliano Città Natale”.

Il progetto MIRABASILE (Museo In Realtà Aumentata Giovan Battista Basile) prevede la realizzazione di una prima tessera di un museo interattivo in realtà aumentata dedicato al grande personaggio cittadino che sarà ospitato nella Sala delle Feste del Palazzo Palumbo (già Palazzo Pinelli), edificio del 1500 ricco di affreschi e decorazioni, nel quale il Basile fu, tra l’altro, governatore della città nel 1600 per nomina ricevuta da Galeazzo Pinelli, sposo di Donna Giustina Pignatelli. Giovan Battista Basile scrisse proprio nel Palazzo Pinelli, con ogni probabilità, il suo capolavoro “Lo cunto de li cunti”, definito da Benedetto Croce “il più bel libro italiano barocco” e da Italo Calvino “il sogno d’un deforme Shakespeare partenopeo”.

Il finanziamento della Regione Campania consentirà di allestire, durante le festività natalizie, negli spazi di Palazzo Palumbo, le prime esperienze interattive di realtà aumentata nell’ambito di un progetto più ampio di realizzazione di un museo dedicato a Giovan Battista Basile, nel quale sarà possibile rivivere, anche con l’ausilio della realtà aumentata, le atmosfere e le storie della vita a Palazzo, conoscere le opere e i personaggi raccontati dal Basile, con l’obiettivo di costruire una identità storica cittadina intorno ad una figura di rilievo internazionale nata e vissuta a Giugliano in Campania.

L’evento natalizio coinvolgerà, oltre al Palazzo Palumbo, anche la Chiesa di San Nicola e gli spazi antistanti la Chiesa di S. Sofia che rappresentano i tre punti focali di un itinerario lungo il quale saranno proposte visite guidate tematiche, installazioni digitali e videoproiezioni, con lo scopo di accompagnare i cittadini e i visitatori alla riscoperta dei monumenti della città. “Dopo aver intitolato a Giovan Battista Basile il nuovo Parco urbano comunale di circa 40.000 mq che sorgerà a ridosso di Via San Francesco d’Assisi, l’Amministrazione comunale intende realizzare un museo stabile dedicato al più illustre cittadino giuglianese con lo scopo di far conoscere alle nuove generazioni una personalità eclettica e geniale e di intercettare i flussi turistici che visitano la Regione Campania e portarli a Giugliano in Campania”, spiega il Sindaco Antonio Poziello.“L’obiettivo -aggiungere l’Assessore al Turismo, Cristoforo Tartarone- è di rigenerare l’immagine della città troppo spesso macchiata dalle problematiche legate alla criminalità organizzata, ai rifiuti e agli incendi della Terra dei Fuochi e legarla stabilmente all’inventore della fiaba”.

Condividi su