Casoria Voragine.

Casoria: Task force per la Voragine, pronta ztl e mappe del sottosuolo

Mercoledì presso il Settore Lavori pubblici ci sarà un incontro organizzativo per la voragine di Casoria.

Nei giorni successivi inizieranno le operazione di recupero del camion dei rifiuti di Casoria Ambiente. Appena il camion sarà tirato fuori inizierà il riempimento della voragine per riaprire via Cardinale Maglione.

Saranno però applicate delle regole  molto precise e stringenti: la zona interessata ha più di mille anni e sarà obbligatorio renderla a traffico limitato, una ztl per i soli residenti.

Bisognerà continuare con le video ispezioni fognarie, per verificare lo stato di salute della rete viaria. Il monitoraggio dovrà essere continuo per controllare un pericolo che già c’è, ed è notevole. Il centro antico di Casoria non è molto esteso, quindi non dovrebbe essere difficile monitorare. Occorrerà verificare tutti i cortili del centro storico ed intervenire.

In contemporanea i geologi ed i tecnici del Comune stileranno una mappa del sottosuolo che negli ultimi anni ha procurato tante voragini e crolli di palazzi anche storici, quali i due di via Cavour e quello dei Rocco in via Nicola Rocco.

Condividi su