Napoli-Liverpool: 2-0. Mertens e Llorente stendono i “Reds”

Grande successo per il Napoli di Carlo Ancelotti che inizia alla grande il cammino in Champions League. Al San Paolo, gli azzurri battono 2-0 il Liverpool grazie alle reti di Mertens e Llorente, conquistando una vittoria fondamentale per le sorti della qualificazione.

Per quanto concerne le formazioniAncelotti conferma il 4-4-2 che ha ben figurato nella sfida di campionato contro la SampdoriaMeret in porta; difesa a quattro formata da Di LorenzoKoulibaly, Manolas e Mario Rui. A centrocampo, spazio al tandem Fabian Ruiz ed Allan, mentre sulle corsie confermati Josè Callejon e Lorenzo Insigne. Infine, in attacco spazio a  Dries Mertens, affiancato da Lozano. Tutto confermato anche in casa Liverpool: la formazione di Jurgen Klopp, in testa alla classifica di Premier League con 5 punti di vantaggio sul Manchester City di Pep Guardiola, conferma il collaudato 4-3-3: spazio il tridente stellare formato da ManèFirmino e Salah. 

Ottimo avvio degli azzurri che si rendono pericolosi con la doppia conclusione per Fabian Ruiz, stoppato da due grandi interventi di Adrian che sostituisce l’infortunato Allison. La formazione di Carlo Ancelotti continua a premere e va vicino al vantaggio con Lozano, che su grande assist di Mertens, viene anticipato da Matip che nega la rete al talento messicano. Nel finale della prima frazione, occasione per  il Liverpool che sfiora l’1-0 con il colpo di testa di Firmino che finisce a lato della porta difesa da Meret. 

La ripresa si apre sulla falsa riga della prima frazione e sono gli azzurri ad andare vicinissimi al vantaggio con Mertens, stoppato da un intervento prodigioso di Adrian, che salva i “Reds”. Dopo la grande occasione per la formazione di Ancelotti, il Liverpool si scuote e va vicino al vantaggio con la conclusione di Salah, che trova la pronta risposta di un attentissimo Meret.

E’ però l’unico squillo da parte dell’undici di Klopp: infatti, il Napoli ritorna a dettare legge in mezzo al campo ed al 82′ minuto passa meritatamente in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Dries Mertens che batte Adrian, firmando l’1-0 partenopeo. La rete siglata dal folletto belga è un duro colpo per il Liverpool che nel finale subisce il 2-0 causa la rete di Fernando Llorente, che sfrutta l’errore di Van Djik e fredda Adrian. Una vittoria a cinque stelle per gli azzurri che iniziano il cammino in Champions con il piede giusto.

In merito alla sfida, si è espresso il centrale azzurro Kalidou Koulibaly che ha dichiarato:”Dobbiamo crescere e migliorare. Vittorie come queste ti danno molta carica, ma dobbiamo essere bravi a rimanere concentrati in ogni partita. Vogliamo portare il Napoli in alto. Il pubblico oggi ci ha dato una spinta incredibile, sentivamo l’urlo del San Paolo in ogni nostra azione”

Condividi su