Afragola

Emergenza bordelli ad Afragola, la consigliera Cuccurere: “Sollecito il sindaco per garantire la sicurezza dei cittadini afragolese”

A seguito dell’inchiesta de “Il Giornale” sui bordelli gestiti da cittadini africani nel centro di Afragola, è intervenuta la Consigliera Tania Cuccurese: 

Sollecito l’adozione di provvedimenti, contingibili e urgenti, al fine di intervenire per contrastare, di concerto ed a supporto delle Forze dell’Ordine, le situazioni urbane di degrado o di isolamento che favoriscono l’insorgere di fenomeni criminosi, quali lo sfruttamento della prostituzione, immigrazione irregolare, degrado urbano, fenomeni di violenza così come documentati nell’inchiesta nazionale condotta da “Il Giornale, di mediatica diffusione, ed eliminare i GRAVI PERICOLI presenti sul territorio e che minacciano non solo l’incolumità pubblica, ma anche la sicurezza urbana quale bene pubblico da tutelare attraverso attività poste a difesa, nell’ambito delle comunità locali, del rispetto delle norme che regolano la vita civile, per migliorare le condizioni di vivibilità nei centri urbani, la convivenza civile e la coesione sociale“.

Condividi su