Sant'Antimo

Sant’Antimo: caos all’Asilo Comunale, porte chiuse per le maestre

Grande caos questa mattina fuori all’Asilo comunale di Sant’antimo. Il nuovo anno è iniziato con una brutta sorpresa per le maestre del complesso, le quali dopo il 31 dicembre si sono recate in data odierna a lavoro ma hanno trovato le porte chiuse.

A quanto pare c’è stato un cambio di gestione passando dalla vecchia cooperativa di Casapulla ( cui facevano capo le maestre) a due nuove, di Giugliano e Casoria. La problematica sorge perché con la nuova gara d’appalto mancherebbe la clausola dei lavoratori che consentirebbe l’assorbimento del vecchio personale ( impiegato nella struttura da ben 10 anni). Questo è quanto affermano le dipendenti.  Il personale è composto da educatrici e cuoche.

Le stesse maestre chiedono il supporto delle mamme dei bambini, organizzando dei Sit-in per chiedere una soluzione a questa problematica. Infatti già molti bambini sono stati prelevati dai genitori non appena sono venuti a conoscenza della vicenda. Per ora, un asilo vuoto.

 

Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

Condividi su