Sant’Antimo: abusi e violenze. La signora dice basta e denuncia.

Dopo molti anni di abusi e violenze la sig.ra Di Donato ha detto basta.
Ha deciso, quindi, di rivolgersi ai Carabinieri della Caserma di Sant’Antimo per sporgere querela.
Insieme alla mamma anche i figli, sentiti successivamente, hanno confermato che il padre, S.G, era avvezzo ad usare le maniere forti.
Il GIP di Napoli Nord applicava misura cautelare nei confronti dello stesso e, successivamente, emetteva decreto di giudizio immediato.
La difesa di S. (avv. Tommaso Beneduce) sceglieva, nei termini, di optare per il rito abbreviato.
Stamattina, davanti al GIP Iagulli del Tribunale di Napoli Nord, si è celebrata l’udienza di discussione dell’abbreviato con Sentenza contestuale: È stato condannato, con le attenuanti equivalenti alle aggravanti, e con un minimo aumento per la continuazione ad anni due e mesi due di reclusione.

 

 

Condividi su