Casoria Meningite Torrente

Casoria: Morto un ragazzo di meningite del Torrente, il Dirigente rassicura i genitori

Quest’oggi un ragazzo che frequentava l’Istituto Torrente a Casoria è deceduto a causa di una meningite virale all’Ospedale Cotugno di Napoli.

Dopo le telefonate ricevute dalla nostra redazione da parte di alcuni genitori allarmati, abbiamo contattato il Dirigente Scolastico dell’Istituto Torrente, Giovanni De Rosa, che ha voluto rassicurare i genitori degli alunni che frequentano la scuola.

“Dopo esser stati avvisati dai genitori, ci siamo subito attivati con l’ASL Napoli 2 Nord per mettere in campo tutte le iniziative che si mettono in campo in questo caso. L’ASL era a conoscenza di questo caso, perché come avviene in questi casi, l’Ospedale Cotugno avvisa l’Azienda Sanitaria Locale di competenza. Quando si tratta di meningite virale, non sono previsti protocolli di sicurezza. Però ho voluto che i medici dell’ASL presenziassero domani (martedì) a scuola per rassicurare tutti i genitori su questo caso”.

La redazione di NanoTV si è celermente attivata per fare chiarezza su questa situazione per evitare il diffondersi del panico e di notizie false. Nelle ultime settimane abbiamo maturato anche alcune conoscenze in questo campo e come ci dissero la settimana scorsa dall’Ospedale Cotugno per un altro caso di meningite, quando è in forma virale non ci sono protocolli di sicurezza da seguire perché non è contaggiosa. Invece è pericolosa la meningite di forma batterica, in quel caso sono previsti protocolli di sicurezza specifici.

La Redazione di NanoTV porge le sue condoglianze alla famiglia del ragazzo deceduto.

 

Condividi su