Napoli, l’ex azzurro Pandev:”La gente del San Paolo vive per il calcio, ti da tutto”

Il giorno che sono arrivato c’era la presentazione della squadra, ho visto una cosa incredibile. Non me lo aspettavo. Quando esci in quello stadio, con quella maglia, pensi che niente possa essere più bello. La gente del San Paolo vive per il calcio, ti da tutto“, cosi si è espresso l’ex calciatore azzurro, Goran Pandev che ha analizzato la sua esperienza all’ombra del Vesuvio.

Il calciatore macedone ora in forza al Genoa ha poi ricordato la grande vittoria in Coppia Italia con la maglia partenopea avvenuta nel 2014:”Il giorno in cui abbiamo vinto la prima Coppa Italia, ci hanno aspettato in stazione. Indescrivibile. È stata una cosa indimenticabile”. 

Infine, parole importanti per due tecnici che lo hanno guidato durante la sua esperienza partenopea, ovvero Walter Mazzarri e Rafa Benitez:“Mazzarri mi ha voluto fortemente, venivo da un infortunio, fisicamente non ero a posto, ma lui conosceva le mie qualità e credeva in me. Lo devo ringraziare. Poi è arrivato Benitez, sapevo come lavorava Rafa, però anche quando giocavo bene la volta dopo magari non scendevo in campo e questa cosa non mi andava giù”.

Condividi su