Casoria

Casoria: Crescono le rapine nelle zona del centro

In questi giorni, a Casoria, è in corso una vera e propria organizzazione di rapine ai danni dei cittadini, soprattutto i più anziani.

Si svaligiano auto di notte, spariscono motociclette. E, come se non bastasse, si stanno verificando episodi legati alla tecnica del “filo di banca”, utilizzata da molti anni a Napoli.
Questa strategia si mette in atto nei pressi di uno sportello di un istituto di credito.
I malviventi scelgono la vittima che preleva più soldi (di solito prediligono gli anziani), per poi appoggiarle sulla spalla un filo di cotone.

In seguito, diventa tutto più semplice: il povero malcapitato viene pedinato fino ad una strada più isolata e basta una minaccia o uno spintone per farsi consegnare i soldi.

Una situazione a dir poco paradossale, che avviene nonostante i numerosi controlli effettuati nel comune.

Condividi su