Sant'Arpino Chiesa Carabinieri

Sant’Arpino: Carabinieri fanno irruzione in chiesa, denunciati prete e fedeli

Questa mattina i Carabinieri di Marcianise sono intervenuti in una chiesa di Sant’Arpino, al confine con Succivo, dopo una segnalazione.

I Militari hanno trovato all’interno della chiesa di San Canione una decina di fedeli e il parroco mentre officiava la celebrazione per la domenica delle palme. Questa cosa è severamente vietata i Carabinieri hanno dovuto verbalizzare tutti i presenti, a cui sarà comminata una ammenda ed anche il provvedimento della quarantena in casa per i prossimi 14 giorni, così come da ordinanza del Presidente della Regione Campania, De Luca.

Inoltre, il Sindaco di Succivo, ha annunciato il sesto caso di coronavirus. Il cittadino è attualmente ricoverato.

Condividi su