Casoria

Casoria: Pusher spacciava con i biglietti da visita

I Carabinieri della Sezione Operativa di Casoria hanno arrestato S.C. per spaccio di droga.

Il 19enne è stato visto dai militari mentre dava un involucro ad un ragazzo, appena si è accorto della presenza dei Carabinieri, ha tentato la fuga. Dopo l’inseguimento però è stato bloccato in via Principe di Piemonte. Durante la perquisizione sono stati ritrovate 5 bustine di marijuana, 120 euro frutto della vendita illecita e un telefonino.

I Carabinieri si sono soffermati sopratutto su 9 bigliettini da visita, utilizzati presumibilmente dal 19enne per estendere il business. Sui biglietti per i clienti c’era scritto il numero di telefono da contattare in caso di acquisto. Lo spacciatore è stato trasferito presso il carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.
Condividi su