Vacanze 2020 e Coronavirus, tutte le novità su mete e spostamenti

L’estate 2020 sarà fortemente caratterizzata dall’emergenza Coronavirus. A causa
della pandemia, infatti, sono state introdotte numerose limitazioni negli spostamenti
per quanto riguarda i viaggi verso l’estero ed all’estero.
Al momento, in attesa di eventuali novità, è consentito spostarsi liberamente in ogni
regione d’Italia. Dallo scorso tre giugno, invece, sono consentiti gli spostamenti
verso alcuni Stati dell’unione Europea, tra cui l’Austria, il Belgio, Malta, il Portogallo,
la Spagna, la Romania e la Francia. Consentiti, inoltre, gli spostamenti che fanno
parte dell’accordo di Schengen, ossia Islanda, Liechtenstein, Svizzera e Norvegia, e
gli spostamenti verso il Regno Unito, Andorra, verso il Principato di Monaco e verso
la Repubblica di San Marina e Città del Vaticano.
Inoltre, dalla stessa data per le persone che entrano o rientrano nel territorio
Nazionale dagli Stati sopra citati, non è più previsto l’obbligo di sorveglianza
sanitaria e l’isolamento fiduciario di 14 giorno, introdotto come soluzione
momentanea per evitare il diffondersi della pandemia.
Per questo motivo, viste le nuove normative riguardanti le vacanze legate
all’emergenza Covid-19, è importante organizzarsi con anticipo. Per organizzare le
vacanze è possibile utilizzare il web che permette di prenotare le proprie vacanze in
pochi click. Inoltre, grazie ad internet è possibile beneficiare di ulteriori ribassi, ad
esempio sfruttando il codice sconto Expedia che consente di risparmiare sulla
prenotazione delle vacanze estive 2020.
Dove andranno gli italiani?
Quali mete sceglieranno gli italiani per le vacanze 2020? Sicuramente sarà un’estate
all’insegna della riscoperta dei luoghi più belli che offre la nostra Penisola. Secondo
recenti statistiche, infatti, circa il 61% degli italiani non rinuncerà alle vacanze estive
e di questi il 93% sceglierà mete italiane.
Al primo posto tra le mete più gettonate per l’estate 2020 c’è la Puglia. Grazie alle
sue tante mete meravigliose come Gallipoli, Polignano a Mare e Monopoli la regione
del Sud è stata scelta dal 28% dei vacanzieri. Al secondo posto c’è la Sardegna che

quest’anno vanta il primo posto per le migliori acque di balneazione in Italia. Al terzo
posto la Sicilia, meta perfetta per una vacanza in famiglia grazie a posti incantevoli
ed alla vastissima cultura, culinaria e non, che questa regione può offrire.
In crescita il numero di persone che hanno deciso di trascorrere le prossime vacanze
estive in montagna. La regione più scelta per questo genere di vacanza è il Trentino
Alto Adige, che vanta il 15% di vacanzieri pronti a godere della bellezza delle
montagne trentine e dei meravigliosi piatti tipici della zona.

Condividi su