Orta di Atella

Orta di Atella, Caos sui permessi per lavoro: Lavoratori bloccati

 

Orta di Atella – Dopo il lockdown dei giorni scorsi vige ancora il caos per i cittadini della città, un caos comune anche ai comuni di Arzano e Marcianise.

In particolare, l’ordinanza che decreta la zona rossa, prevede il blocco delle entrate e delle uscite dal perimetro comunale, ma al contempo traccia delle eccezioni vaghe che mandano nel caos i lavoratori del posto.

“Le aziende si ritrovano a non poter garantire le attività lavorative perchè non ci sta una parte degli operai provenienti dalle zone rosse. I lavoratori, come se non bastasse, si trovano in una posizione complicata, dove nel migliore dei casi ottengono permessi non retribuiti.”

è la denuncia di Angelo Lustro, segretario generale Filt Cgil Caserta che accoglie le istanze dei lavoratori:

“Le forze dell’ordine non riescono a dare indicazioni certe su chi deve uscire dal territorio per andare a lavorare. La Questura invita a chiamare la Protezione Civile, che a sua volta sostiene di non avere una risposta a riguardo. Siamo allo Sbando totale”.

Denunci ancora Lustro

 

Condividi su