Napoli-Sassuolo: probabili formazioni e statistiche

Continuare l’ottimo percorso in campionato. E’ questo l’obiettivo del Napoli di Gennaro Gattuso, che al San Paolo ospita il Sassuolo di Roberto De Zerbi, reduce dal pareggio pirotecnico con il Torino.

Per quanto concerne le formazioniGattuso dovrebbe confermare il suo 4-2-3-1 con qualche modifica rispetto all’undici sceso in campo contro la Real Sociedad: Meret tra i pali; difesa a quattro formata da Di LorenzoMaskimovicKoulibaly e Hysaj (in vantaggio su Mario Rui). A centrocampo, spazio al tandem BakayokoFabian Ruiz mentre in attacco, confermato Victor Osimhen, sostenuto dal trio di mezze punte formato da LozanoPolitano e Mertens.

Tante novità in casa Sassuolo, con il tecnico Roberto De Zerbi pronto a confermare il suo collaudato 4-2-3-1: Consigli tra i pali; difesa a quattro composta da Muldur, Chiriches, Ferrari e Kiryakoupoulous. A centrocampo, spazio al tandem LocatelliObiang, mentre in attacco viste le condizioni non ottimali di “CiccioCaputo (5 gol in sei partite), potrebbe scoccare l’ora di Raspadori, sostenuto dal trio di mezze punte formato da Defrel (non convocato Berardi), Maxime Lopez (che sostituisce Djuricic) e Bogà, cercato proprio dal Napoli in questa sessione di calciomercato.

Sarà il confronto numero 15 tra queste due compagini,  l’ottava edizione al San Paolo. Questo il bilancio dei precedenti al San Paolo: 5 vittorie per i partenopei e due pareggi. Nella passata stagione, gli azzurri s’imposero per 2-0 grazie alle reti di Hysaj ed Allan.

Tra i protagonisti della sfida, c’è sicuramente Matteo Politano. L’ex esterno neroverde ha espresso le sue considerazioni in merito al momento della formazione azzurra, dichiarando: “Bisogna proseguire su questa strada perchè stiamo dimostrando di poter essere protagonisti sia in campionato che in Europa”.

L’attaccante partenopeo ha poi rimarcato il grande rapporto con il mister azzurro Gennaro Gattuso: “Mi sto esprimendo ai miei migliori livelli e sono felice. Voglio ripagare la fiducia e la stima di Gattuso, il mister mi sta aiutando tanto e questo mi dà ancor più sicurezza”.

Condividi su