Aversa, Golia sul filo del riequilibrio di bilancio

Aversa – Aleggia lo spettro del commissariamento prefettizio sull’amministrazione del Comune di Aversa guidato da Alfonso Golia.

Sono infatti giorni intensi di confronti e anche con l’opposizione per cercare di trovare un’intesa che eviti il commissariamento della città.

Ad ora, il destino di Golia è appeso alla volontà dei consiglieri Pasquale Fiorenzano, Marco Girone, Erika Alma e Cesario Angelino. In questo gruppo politico c’è una delusione per il mancato rimpasto di giunta: Si puntava a proporre al primo cittadino il nome di Marco Villano, già candidato sindaco e poi sconvitto al ballottaggio da Enrico de Cristofaro.

Sta di fatto che anche all’opposizione il commissario starebbe stretto, il che rende tutto ancora in gioco ed un possibile ribaltamento della situazione resta altamente quotato.

Condividi su