Serie A, Dodicesima giornata: L’Atalanta ferma la Juve. Stop Milan e Lazio. Bene la Roma

Tante emozioni nelle sfide della dodicesima giornata di Serie A con risultati importanti. Andiamo con ordine.

La giornata inizia con due pareggi. 0-0 tra Udinese e Crotone con la formazione di Stroppa che conquista un punto importante in ottica salvezza, mentre il Benevento ferma la Lazio: la sfida termina 1-1 con le reti di Immobile e Schiattarella.

Continua il momento altalenante della Juventus che frena contro l’Atalanta. I bianconeri non vanno oltre l’1-1 con le reti di Chiesa e Freuler. Prestazione non da ricordare per Cristiano Ronaldo, che sbaglia un calcio di rigore ipnotizzato da un grande intervento di Gollini.

Secondo pareggio di fila per il Milan. I rossoneri frenano contro il Genoa: a Marassi, la sfida termina 2-2 con le reti di Destro (doppietta per l’ex Roma) e di Calabria e del giovane Kalulu. Proseguiamo con altri due segni x sul tabellino: quelli tra Parma e Cagliari (match terminato 0-0), tra Fiorentina e Sassuolo (sfida che si conclude 1-1 con le reti di Traorè e Vlahovic) e tra Spezia e Bologna (la contesa termina 2-2 con le reti di Nzola, Dominguez e Barrow).

Grande vittoria invece per la Samp di Ranieri che dopo due ko di fila, sbanca il Bentegodi battendo 2-1 il Verona grazie alle reti di Verre ed Ekdal.

Infine, la giornata si è conclusa con la vittoria convincente della Roma che schianta 3-1 il Torino grazie alle reti di Mnykitharian, Veretout e Pellegrini. Non basta la rete del solito Gallo Belotti alla formazione granata, a caccia di riscossa nel prossimo match con il Bologna.

Condividi su