bambino ucciso castelvolturno

Orrore sul litorale: Padre uccide il figlio di due anni

Orrore nei pressi di Castelvoltuno, un uomo ha ucciso il figlio di due anni dopo una lite in famiglia.

I fatti sono avvenuti questa mattina, una donna di origine ghanese si è presentata al pronto soccorso della clinica Pineta Grande con suo figlio di due anni in braccio già privo di sensi. Inutili i tentativi dei sanitari di rianimarlo.

Nel primo pomeriggio i Carabinieri hanno formalizzato il fermo del padre, un uomo di nazionalità ghanese, su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere. Gli inquirenti hanno agito dopo aver sottoposto ad interrogatorio la madre. A quanto pare, al culmine di una lite domestica il bambino è stato ucciso dal padre per motivi ancora ignoti.

Condividi su