Grumo Nevano, è scontro duro con l’opposizione sugli atti prodotti dalla maggioranza: Di Bernardo sotto attacco

Grumo Nevano – Sono 3 i consiglieri comunali d’opposizione che hanno firmato i due documenti, uno d’incontro con il Prefetto per denunciare gravi atti illegittimi prodotti dalla maggioranza, secondo quanto si legge nel documento e l’altro riguarda la richiesta di convocazione di consiglio comunale atto a dibattere rispetto ad un eventuale annullamento delle commissioni consiliari.

Insomma una opposizione che non fa sconti al neoeletto Gianco di Bernardo. Dopo la sfiducia al primo mandato adesso si passa all’attacco sugli atti e sui comportamenti del Sindaco, anche relativi alla gestione del COVID e delle sedute consiliari.

Assunta Liguori, Agnese Scarano e Guido Miele sono i 3 consiglieri che hanno sollevato la questione ufficialmente, ma molti sono i malumori in tutto il consiglio comunale. Si annuncia una stagione difficile per la città, fatta di scontri e dibattiti sulla legittimità degli atti amministrativi.

 

 

 

 

Condividi su