campania freddo gelo

L’inverno non molla la Campania, vento gelido e neve

L’inverno non ne vuole sapere di abbandonare la Campania, il freddo resterà protagonista anche nelle prossime ore.

Un vortice ciclonico è in progressivo avvicinamento alla Sardegna e provocherà, entro sera, un graduale peggioramento, a carico soprattutto del Centro-Sud con temporali e nevicate fino a bassa quota. Oltre a piogge sparse e isolati rovesci temporaleschi, ci sarà spazio anche per qualche nevicata, a quote molto basse per la stagione. Sui rilievi i fiocchi bianchi faranno la loro comparsa a partire dai 6/700 metri di quota.

La neve cadrà abbondante nelle zone interne dell’appennino campano per l’interno fine settimana e l’inizio della prossima. In pianura e sulle coste le temperature saranno rigidi. Difficilmente le massime supereranno i +10 e le minime si avvicineranno allo zero. Le temperature percepite saranno su gradazioni negative, a causa dei forti venti di tramontana che sferzeranno tutta la Campania. La neve tornerà a far capolino anche sui rilievi costieri.

Condividi su