Casalnuovo Pistola

Casalnuovo: Una lite familiare sfociata in una sparatoria, condannato un 22enne

Casalnuovo – Una lite familiare che sfocia in una sparatoria; giovane condannato. E’ quanto stabilito dal Collegio C del Tribunale di Nola nei confronti di A.M., 22enne del posto. Al termine del dibattimento, è di 5 anni la pena rimediata dal giovane, a fronte degli 8 chiesti dal Pubblico Ministero. L’imputato è stato riconosciuto colpevole in primo grado di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco, ma in sede di giudizio è stata esclusa l’aggravante dei futili motivi.

I fatti risalenti al settembre 2019, quando una lite familiare stava per tramutarsi in tragedia. Una discussione tra il giovane e il padre della sua fidanzata, quest’ultimo ha patteggiato la condanna per armi. Dalle divergenze e le provocazioni iniziali, si passò a risposta a colpi d’arma da fuoco verso il balcone del rivale. Intervennero i Carabinieri che ricostruirono i fatti.

Condividi su