Afragola: Lite tra fratelli, accoltellato un 36enne

Lite familiare in via Emilia ad Afragola.

A quanto pare un 36enne è stato accoltellato dal fratello che risulta essere agli arresti domiciliari. I due vivono con i genitori al primo piano di un appartamento.

Non sarebbe un caso isolato perché spesso sono state segnalate liti in quella casa di via Emilia. Oggi la situazione è degenerata ed è sfociata nella violenza e nell’aggressione fisica, con diverse coltellate inflitte al 36enne da parte del fratello.

Le scale del condominio sarebbero cosparse di macchie di sangue e sul posto si trova un’ambulanza del 118 da oltre un’ora che sta assistendo il ferito. A prendere in carico la vicenda i Carabinieri di Afragola

 

Condividi su