Francesco Maione Incidente 7bis

Lacrime per Francesco, il bambino di tre anni morto sulla statale 7bis. Aveva perso la madre per il covid

Francesco Maione è il bambino di 3 anni deceduto mercoledì sera sulla statale 7bis a seguito di un tamponamento. Il bimbo era in auto in compagnia del padre e di un’altra persona quando è avvenuto l’incidente.

Devastata dalla notizia la comunità di Casal di Principe per la tragica morte di Francesco. Assurdo l’accanimento delle avversità sulla famiglia Maione, adesso il papà Giuseppe è solo. Pochi mesi fa, la mamma del piccolo Francesco, Teresa, è morta a 37 anni a causa del covid. Centinaia i messaggi sui social di amici e parenti: “Sei l’angelo del Signore“, “Ora sei nelle braccia della tua mamma”. Giuseppe è un parrucchiere molto noto nell’agro aversano.

Sul fronte giudiziario A. M. 22 anni di San Nicola La Strada è stato denunciato per omicidio stradale alla Procura di Napoli Nord. È stato sottoposto ad alcoltest e narcotest dai Carabinieri di Sant’Arpino che indagano sulla vicenda, di cui si attendono gli esiti. Drammatica la ricostruzione dell’incidente: una Bmw con a bordo il 22enne avrebbe tamponato ad alta velocità una Smart Fortwo, dove viaggiava il bimbo, in compagnia del padre e di un’altra persona. Il fortissimo impatto ha fatto volare il bimbo che ha sfondato il lunotto posteriore, finendo sul cofano della Bmw. Il piccolo è morto all’istante mentre le altre tre persone coinvolte sono finite in ospedale ma senza gravi traumi.

Condividi su